“PLATFORM Shift+” la sfida digitale nel teatro per le nuove generazioni

pltfrshiftIl network artistico PLATFORM shift+, progetto di cooperazione su larga scala promosso dalla Commissione Europea all’interno dello European Culture Funding Stream Creative Europe, è stato creato per sperimentare nuovi modi di concepire produzioni teatrali per i giovani immersi nell’era digitale.

11 sono i partner che provengono da 9  nazioni con 10 teatri, leader nel campo del teatro per ragazzi nel proprio paese, e una università. I 10 teatri partners, sono: Pilot Theatre Company (Inghilterra), Teatro O Bando (Portogallo), Teatro Elsinor (Italia), Emergency Exit Arts (Inghilterra), Theater Junge Generation (Germania), Teatret Vårt (Norvegia), Szinhaz Kolibri (Ungheria), VAT Teater (Estonia), Theatre Massalia (Francia), South Bohemian Theatre (Repubblica Ceca). L’undicesimo partner, esperto in educazione culturale e monitorizzazione, è l’Università di Agder (Norvegia).

I partner aderenti al progetto utilizzano la tecnologia digitale al fine di avvicinarsi a un pubblico giovane. Un teatro pensato per i nativi digitali deve fare necessariamente i conti con questa nuova realtà per sostenere e far crescere il pubblico esistente, costruendo il pubblico del futuro. Questo permetterà al teatro di descrivere in maniera accurata la realtà dei giovani d’oggi ed ispirarli attraverso una fiducia nel teatro come unico mezzo live dell’era moderna.

I partners si impegnano a programmare un maggior investimento nella professionalizzazione di operatori teatrali a livello internazionale. Un programma più esteso di attività interconnesse per incoraggiare gli scambi internazionali di artisti e prodotti artistici e favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali attraverso la pratica  e i Creative Forum. Grazie ad oltre 50 attività, il progetto mette in contatto gli operatori teatrali direttamente con i giovani nella costruzione di un dialogo creativo. Come risultato di uno scambio artistico, il network svilupperà 40 co-produzioni basate su nuovi concetti collegati all’era digitale entro 4 anni (2014-2018).

Il Pilot Theatre di York, capofila del progetto, è una delle più rinomate compagnie inglesi, esperta nell’ ideazione di spettacoli per le nuove generazioni e nella sperimentazione di approcci teatrali innovativi.
L’unico partner italiano di Platform shif+ è ELSINOR/Teatro Testori, Teatro Stabile d’Innovazione centro interregionale in Italia di produzione e programmazione teatrale che coinvolge tre regioni di grande importanza per il Teatro: Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.

L’8 giugno si è svolto a Lisbona il primo Creative Forum del progetto Platform Shift+: per info clicca quì.